domenica 11 dicembre | 07:13
pubblicato il 29/mar/2016 20:01

Google: l'ad Pichai è il dipendente più pagato, 100 mln dollari

Per i cofondatori Page e Brin salario è rimasto a un dollaro

Google: l'ad Pichai è il dipendente più pagato, 100 mln dollari

New York, 29 mar. (askanews) - L'amministratore delegato di Google, Sundar Pichai, è il dipendente più pagato della controllata di Alphabet. Lo scorso hanno ha portato a casa compensi per 100 milioni di dollari. È quanto emerge da un documento depositato dal gruppo internet presso la Securities and exchange commission, la Consob americana. Gran parte della cifra è legato quasi interamente a un premio in azioni ricevuto dopo essere stato nominato alla guida del gruppo.

L'ex-direttore finanziario Patrick Pichette è stato il secondo meglio pagato con compensi pari a 56 milioni di dollari, seguito dal successore Ruth Porat (31 milioni). Porat ha iniziato a lavorare nel gruppo il 26 maggio 2015 lasciando Morgan Stanley, dove ricopriva lo stesso incarico. Il presidente Eric Schmidt ha intascato 8 milioni, mentre i fondatori Larry Page e Sergey Brin hanno mantenuto i loro salari a un dollaro ciascuno. Schmidt, Page e Brin sono comunque multimiliardari e insieme controllano quasi il 59% dei diritti di voto di Google.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina