lunedì 05 dicembre | 05:58
pubblicato il 15/lug/2013 15:15

Gme: online il nuovo numero della newsletter

(ASCA) - Roma, 15 lug - E' on line, scaricabile dal sito www.mercatoelettrico.org, il nuovo numero della Newsletter del Gestore dei Mercati Energetici (GME).

La newsletter si apre con un intervento di Lisa Orlandi del RIE sul ruolo del mercato petrolifero tra cambiamenti strutturali e prezzi elevati. Secondo l'esperta del RIE, se per un verso la domanda petrolifera mondiale cresce in modo contenuto (+0,8 mil. bbl./g sul 2012) e l'offerta OPEC e' abbondante, dall'altro lato ''nuove produzioni ex cartello si sono prepotentemente affacciate sul mercato'' mentre ''le scorte OCSE viaggiano su livelli rassicuranti, muovendosi nella fascia superiore del loro range storico. Una simile fotografia della prima meta' del 2013, che ha assunto contorni piu' nitidi a partire dallo scorso febbraio - precisa Orlandi -, identifica un mercato ben bilanciato e tale da poter giustificare una fase di ribassi, quel che invece non sembra verificarsi''.

Tuttavia, osserva l'analista del RIE, ''sarebbe riduttivo e non corretto sostenere che nulla e' cambiato. Il 2013 puo', infatti, definirsi l'anno della piena presa di coscienza dei cambiamenti strutturali che stanno investendo il mercato petrolifero, ridefinendone equilibri e rapporti di forza''.

Tra questi cambiamenti, ricorda Orlandi, c'e' l'enorme flusso di greggio non convenzionale proveniente dagli Stati Uniti: ''Una svolta epocale, una rivoluzione a tutti gli effetti quella in corso, che se non impatta in modo diretto sul mercato globale - data la limitazione ex-lege di esportare greggio USA al di fuori dei confini nazionali - lo fa certamente in modo indiretto, specie in termini di riposizionamento dei flussi commerciali''. All'interno del nuovo numero sono pubblicati, inoltre, i consueti commenti tecnici, relativi i mercati e le borse elettriche ed ambientali nazionali ed europee, la sezione dedicata all'analisi degli andamenti del mercato del gas italiano e la sezione di analisi sugli andamenti in Europa, che approfondisce le tendenze sui principali mercati europei delle commodities. com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari