martedì 24 gennaio | 12:11
pubblicato il 08/lug/2014 10:33

GME: Italia riduce gap prezzi energia elettrica con Europa

+++La forbice si restringe per effetto del gas e rinnovabili+++ (ASCA) - Roma, 8 lug 2014 - L'Italia riduce il gap dei prezzi dell'energia elettrica all'ingrosso rispetto ai paesi del centro Europa. E' quanto sottolinea il presidente e ad del GME Massimo Ricci nel corso della relazione annuale del Gestore dei mercati energetici. Il prezzo medio dell'energia elettrica in borsa nel 2013 e' sceso del 16,6% a 62,99 euro per MWh e ''il prodotto baseload annuale 2015'' scende a 51,8 euro per MWh. Tali valori riducono ''lo spread con la Germania'' e risulta quasi dimezzato il differenziale di prezzo con la Francia, almeno nel prossimo anno e mezzo. ''Se guardiamo al contesto italiano - afferma Ricci - risulta evidente la riduzione del divario con il centro Europa, legato alla riduzione dei prezzi di gas e rinnovabili''.

La robusta flessione dei prezzi in Italia sembra ''riflettere solo in parte i movimenti opposti di domanda e offerta rinnovabile, incorporando modifiche strutturali nella relazione tra costi variabili e prezzi elettrici all'ingrosso''.

Il GME sottolinea che il fattore decisivo nello spingere al ribasso i prezzi e' infatti proprio il cambiamento di ancoraggio del prezzo spot power, sempre meno legato alle tradizionali formule gas di lungo termine e sempre piu' connesso alle quotazioni spot indicate al PSV e alla PBGAS.

''Questo fattore, insieme alla persistente crescita delle FRNP (fonti rinnovabili non programmabili) e all'assottigliamento ormai strutturale dei consumi, accentua i cambiamenti indotti negli ultimi anni non solo sui livelli ma soprattutto sulla struttura dei prezzi: a differenza del decennio passato, infatti, i prezzi spot sono ormai connotati da una volatilita' molto elevata (almeno nelle zone meridionali a maggior penetrazione di FRNP), da una forbice tra prezzi diurni e notturni sempre piu' ristretta e spesso negativa, e da frequenti casi di azzeramento dei prezzi zonali e talora anche nazionali''.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4