domenica 22 gennaio | 01:33
pubblicato il 21/ott/2013 12:00

Giusalvoristi a congresso: abrogare rito Fornero,ha creato danni

Rusconi: abbiamo speranze che politica raccolga nostro allarme

Giusalvoristi a congresso: abrogare rito Fornero,ha creato danni

Roma, 21 ott. (askanews) - Il "rito Fornero" deve essere "abrogato" perchè "è l'unico modo per evitare ulteriori danni al processo del lavoro". E' quanto affermato dall'avvocato Fabio Rusconi, presidente dell'associazione giuslavoristi italiani (Agi), che ha sintetizzato con TMNews le conclusioni del convegno nazionale della categoria che si è svolto a Bergamo. Rusconi non è entrato nel merito della legge Fornero sul mercato del lavoro, anche se "è fuori discussione" il fatto che, anche a causa della crisi, una della parti, il lavoratore, si sia indebolita. "L'ago della bilancia pende da una certa parte - ha detto - c'è un arretramento delle tutele, per esempio il nuovo articolo 18 le ridimensiona" rispetto alla vecchia norma dello Statuto dei lavoratori. I giuslavoristi hanno però voluto porre l'accento sul nuovo rito processuale per le vertenze di lavoro, che ha creato una serie di "pasticci" che rappresentano un "aggravio" per il processo, in quanto "è stata aggiunta una ulteriore fase processuale" che ha finito per "creare una moltiplicazione dei processi", contribuendo quindi a inceppare la giustizia. La legislazione del lavoro, ha aggiunto il presidente dell'associazione dei giuslavoristi, "sconta norme disorganiche, istituti creati senza rapporto con il sistema, discipline che vengono infilate dentro decreti omnibus che parlano di tutt'altro, soprattutto l'uso di una tecnica legislativa che rende i testi illeggibili e incomprensibili". "L'unica drastica soluzione - ha osservato Rusconi - è abrogare il rito Fornero e rivitalizzare quello del '73". I giuslavoristi confidano comunque che la politica, attraverso la "consultazione" delle parti promessa dal Governo Letta, possa recepire queste istanze. "C'è la nostra disponibilità a collaborare - ha concluso - abbiamo delle speranze".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4