lunedì 20 febbraio | 08:23
pubblicato il 28/nov/2013 16:08

Giovannini: maggioranza più ristretta e coesa dopo voto fiducia

Il ministro annuncia: molto lavoro da fare nel 2014

Giovannini: maggioranza più ristretta e coesa dopo voto fiducia

Milano, (askanews) - "Credo che il voto di fiducia sia un punto importante, il presidente del consiglio ha fatto presente come una maggioranza sia più ristretta ma più coesa, siamo convinti di fare quello che il Paese si aspetta da noi". Così il ministro del Lavoro Enrico Giovannini a Milano commenta il voto di fiducia sulla legge di stabilità, il giorno dopo la decadenza di Silvio Berlusconi da senatore: "E' stata una scelta di Forza Italia -ritirare l'appoggio al governo a cambiare la situazione, c'erano delle divergenze anche sulle misure economiche: adesso abbiamo la possibilità con la legge di stabilità di dare una risposta importante per la crescita e l'occupazione, il ritorno alle condizioni di costo del lavoro e di reddito delle famiglie più adatte a un Paese in crescita, nel 2014 abbiamo molto altro lavoro da fare" ha aggiunto il ministro.

Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia