domenica 11 dicembre | 15:21
pubblicato il 21/gen/2014 12:00

Giovannini: ipotesi anticipo pensioni anche da risorse aziende

"Strumento flessibile che presenteremo a parti sociali"

Giovannini: ipotesi anticipo pensioni anche da risorse aziende

Roma, 21 gen. (askanews) - Per evitare nuovi casi di esodati "stiamo lavorando sugli aspetti tecnici" di un provvedimento per anticipare l'età di pensione "con il contributo anche da parte delle aziende". Lo ha annunciato il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini. L'esponente del governo ha sottolineato che l'ipotesi è allo studio "in queste ore con il ministero dell'Economia" per mettere a punto "una proposta robusta" dal punto di vista tecnico-giuridico e finanziario. "Un provvedimento complesso - ha aggiunto Giovannini - che può prevedere il contributo anche da parte delle aziende". Nell'idea del ministro del Lavoro si tratta di uno "strumento flessibile" in ragione delle condizioni soggettive del lavoratore. "L'idea - ha concluso - è di avere un contributo di tre soggetti (Stato, imprese e lavoratori). Stiamo valutando e lavorando su come avere uno strumento flessibile, che presenteremo poi alle parti sociali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina