lunedì 16 gennaio | 16:57
pubblicato il 01/lug/2014 18:44

Giovani: ministero Lavoro sigla protocollo collaborazione con Unipol

(ASCA) - Roma, 1 lug 2014 - Prosegue l'impegno del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per la promozione di specifici protocolli di collaborazione con le principali Associazioni imprenditoriali ed alcune grandi imprese, finalizzati ad incrementare e rendere facilmente disponibili sulla piattaforma della ''Garanzia Giovani'' le offerte delle imprese.

Oggi e' stato infatti siglato dal Ministro Giuliano Poletti e dell'Amministratore Delegato del Gruppo Unipol, Carlo Cimbri, un protocollo che ha lo scopo di sviluppare un sistema di rilevazione a medio-lungo termine dei fabbisogni delle figure professionali richieste dalle societa' del Gruppo, promuovere l'autoimprenditorialita' tra i giovani ed attivare azioni specifiche per favorire l'inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.

In vista di questi obiettivi - si legge in una nota -, il Gruppo Unipol si impegna a realizzare nelle proprie sedi e societa' un numero significativo di tirocini per i giovani, a promuovere un percorso di inserimento di giovani diplomati e laureandi attraverso un processo di selezione strutturato e ad attivare corsi di inserimento per giovani laureati, nell'ottica della valorizzazione del capitale umano e dello sviluppo di talenti che possano contribuire alla crescita del Gruppo. Un'attenzione particolare verra' poi riservata alla diffusione della cultura imprenditoriale ed alla promozione dell'autoimprenditorialita' tra i giovani -una delle misure per le quali e' previsto il sostegno della Garanzia Giovani- sulla base delle positive esperienze realizzate dal Gruppo Unipol con il bando Culturability e quello per la promozione di start-up innovative. A questo scopo sono previste la realizzazione di iniziative territoriali di promozione dell'autoimprenditorialita', la pubblicazione di bandi pubblici per il supporto allo sviluppo di nuove imprese e la messa in rete esperienze, opportunita' e servizi.

''Con il protocollo siglato oggi - sottolinea il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti- aggiungiamo un'altra tappa al nostro percorso di coinvolgimento del sistema imprenditoriale nell'attuazione della Garanzia Giovani. Siamo infatti convinti che un ruolo attivo delle imprese, il vero motore dello sviluppo in quanto creatrici di occupazione, sia indispensabile per assicurare una buona riuscita di un piano che costituisce il banco di prova della capacita' del nostro paese di sperimentare su larga scala politiche attive per il lavoro''.

''Con la firma del Protocollo - ha commentato l'A.d. Carlo Cimbri - Il Gruppo Unipol sottolinea il proprio ruolo di attore responsabile nel sistema economico del Paese attento a coniugare la redditivita' con obiettivi di carattere sociale, secondo due direttive principali: la promozione di un percorso di inserimento nel Gruppo di giovani laureati e diplomati meritevoli e il sostegno concreto all'avvio di nuove attivita' di imprenditoria giovanile, anche sulla base di esperienze positive gia' avviate''.

Ad oggi, i giovani che si sono registrati a Garanzia Giovani sono 105.590; le occasioni di lavoro pubblicate dalle imprese sono 3.512.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow