lunedì 27 febbraio | 11:11
pubblicato il 21/feb/2013 10:48

Giochi: sit-in dei dipendenti Bplus davanti alla Prefettura di Roma

+++A rischio 300 posti di lavoro+++.

(ASCA) - Roma, 21 feb - E' cominciato il presidio pacifico davanti agli uffici della Prefettura di Roma da parte dei dipendenti di Bplus, che, qualche giorno fa, hanno deliberato uno stato di agitazione permanente finalizzato a scuotere le istituzioni rispetto alla revoca della concessione da parte dei Monopoli di Stato, a seguito di un'informativa interdittiva della Prefettura di Roma. In virtu' di tale informativa, la societa' Bplus - ricorda Agimeg - e' stata esclusa dalla procedura di selezione indetta da AAMS per il rinnovo della concessione di gestione della rete telematica che consente la raccolta del gioco tramite apparecchi da intrattenimento. Il presidio odierno ha come scopo quello di manifestare e rendere ulteriormente nota la gravita' della situazione occupazionale venutasi a creare. Sono infatti a rischio 300 posti di lavoro dei dipendenti stessi di Bplus, oltre a migliaia di posti di lavoro derivanti dall'indotto che ruota intorno a Bplus che, ricordiamo, e' il primo concessionario per fatturato (con 12 milioni di utili al mese), macchine (95 mila) e versamenti all'Erario (circa 1 miliardo di euro all'anno).

glr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech