lunedì 27 febbraio | 04:28
pubblicato il 28/mag/2013 16:26

Giochi: nel 2012 spesa in calo del 4,1%. In controtendenza Gratta&Vinci

(ASCA) - Roma, 28 mag - Nel 2012 gli unici giochi che hanno registrato una raccolta netta (la raccolta meno le vincite) positiva rispetto al 2011 sono stati Lotterie e Gratta e Vinci, Vlt e Poker e casino' games. Il settore delle Lotterie e Gratta e Vinci - ricorda Agimeg sui dati della Corte dei Conti - hanno infatti registrato una spesa di 2.774 milioni di euro, in leggero aumento dello 0,7% rispetto al 2011 (2.756 milioni). Passa invece da 1.442 milioni a 2.588 milioni la spesa per le Vlt (+79,5%), mentre quella per poker e casino' online e' passata da 433 a 507 milioni (+17,1%). Cali marcati per i giochi a base ippica (-27,8%, con una spesa di 299 milioni), i giochi a base sportiva (-23,3%, a 700 milioni), Giochi numerici (-24,8%, a 1.024 milioni) e Lotto (-24,4%, a 2.111 milioni). Sempre in negativo le Awp (-7,8%, a 6.855 milioni) ed il Bingo (-8,8%, a 529 milioni). In totale, il calo della spesa sull'intero mercato dei giochi e' stato del 4,1%, passando dai 18.125 milioni del 2011 ai 17.387 milioni del 2012.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech