mercoledì 22 febbraio | 09:52
pubblicato il 11/gen/2013 13:19

Giochi: nei primi 10 mesi raccolta scommesse sale a 70,2 mld (1 update)

(ASCA) - Roma, 11 gen - Oltre 70,2 miliardi di euro e' la raccolta dei giochi nei primi 10 mesi del 2012, segnala Agimeg su dati dei Monopoli di Stato. Rispetto allo stesso periodo del 2011, il mercato dei giochi e scommesse italiano ha registrato una crescita del 13%. La spesa reale dei giocatori, cioe' la differenza tra quanto speso e quanto tornato sotto forma di vincite, e' invece in calo del 5% e si e' attestata sui 14 miliardi di euro.

Protagoniste indiscutibili del mercato dei giochi sono sempre le Vlt che, anche nei primi 10 mesi del 2012, hanno trainato la raccolta del settore dell'intrattenimento.

Rispetto all'anno precedente le Videolotteries hanno raccolto circa 600 milioni in piu', arrivando a 15,7 miliardi. Da notare che la spesa e' stata invece di 1,8 miliardi. Grande crescita anche per poker cash e casino' games che hanno portato il segmento ad incassi per oltre 10,5 miliardi, con una spesa pero' di soli 293 milioni di euro. Calo generalizzato per tutti gli altri giochi. Con oltre 56,2 miliardi di euro, a tanto ammonta il totale delle vincite distribuite dai giochi tra gennaio ed ottobre dello scorso anno, gli italiani si sono portati a casa sotto forma di vincite mediamente l'80% di quanto hanno giocato, un 3,5% in piu' rispetto allo stesso periodo del 2011. In generale, i 56,2 miliardi vinti nei primi 10 mesi del 2012 rappresentano una crescita del 18% rispetto ai 47,7 miliardi vinti del 2011. La maggiore redditivita' per i giocatori - segnala ancora Agimeg - e' arrivata dal poker cash e casino' online che hanno reso in vincite oltre il 97% di quanto speso.

Percentuali sopra l'80% anche per Vlt e giochi d'abilita' online. Sorprende la quota di quasi l'83% fatta registrare dalle scommesse sportive, un dato che ha creato non poche difficolta' agli operatori. Fanalini di coda Lotto e SuperEnalotto con rendite per i giocatori del, rispettivamente, 65,7% e 42,3%.

red/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%