venerdì 09 dicembre | 07:40
pubblicato il 23/mar/2015 14:54

Giochi e vestiti in cima a lista beni pericolosi bloccati in Ue

E il primo mercato di provenienza resta di Gran lunga la Cina

Giochi e vestiti in cima a lista beni pericolosi bloccati in Ue

Roma, (askanews) - Giocattoli, vestiti e calzature restano in cima alla lista dei prodotti bloccati più di frequente in Europa perché ritenuti pericolosi. Ad esempio scarpe che contengono sostanze che irritano la pelle. Oppure giocattoli su cui si sono usati "addolcitori" della plastica che comportano rischi di infertilità. O ancora metalli pesanti nocivi nella bigiotteria.

Tutti beni che vengono intercettati dal "sistema di allarme rapido" della Commissione europea. La Cina si conferma il principale Paese di provenienza. Quando uno Stato individua un prodotto non sicuro, inserisce una notifica nel sistema. A quel punto tutti gli altri Paesi effettuano una ricerca sui loro mercati e possono procedere a richiami, ritiri o al divieto vero e proprio di vendita.

Nel 2014 le segnalazioni sono state quasi 2.500, che salgono a 19 mila da quando, 12 anni fa, è stato creato il sistema. Lo scorso anno il sito web del sistema è stato visitato da quasi 2 milioni di persone. Qui, consumatori e imprese possono informarsi meglio sui prodotti pericolosi e richiamati.

Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni