martedì 21 febbraio | 18:35
pubblicato il 23/mar/2015 14:54

Giochi e vestiti in cima a lista beni pericolosi bloccati in Ue

E il primo mercato di provenienza resta di Gran lunga la Cina

Giochi e vestiti in cima a lista beni pericolosi bloccati in Ue

Roma, (askanews) - Giocattoli, vestiti e calzature restano in cima alla lista dei prodotti bloccati più di frequente in Europa perché ritenuti pericolosi. Ad esempio scarpe che contengono sostanze che irritano la pelle. Oppure giocattoli su cui si sono usati "addolcitori" della plastica che comportano rischi di infertilità. O ancora metalli pesanti nocivi nella bigiotteria.

Tutti beni che vengono intercettati dal "sistema di allarme rapido" della Commissione europea. La Cina si conferma il principale Paese di provenienza. Quando uno Stato individua un prodotto non sicuro, inserisce una notifica nel sistema. A quel punto tutti gli altri Paesi effettuano una ricerca sui loro mercati e possono procedere a richiami, ritiri o al divieto vero e proprio di vendita.

Nel 2014 le segnalazioni sono state quasi 2.500, che salgono a 19 mila da quando, 12 anni fa, è stato creato il sistema. Lo scorso anno il sito web del sistema è stato visitato da quasi 2 milioni di persone. Qui, consumatori e imprese possono informarsi meglio sui prodotti pericolosi e richiamati.

Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia