venerdì 24 febbraio | 16:39
pubblicato il 28/apr/2016 18:26

Giapponese Daikin acquisisce produttore refrigeratori Zanotti

Il prezzo d'acquisto è di 98 milioni di euro

Giapponese Daikin acquisisce produttore refrigeratori Zanotti

Roma, 28 apr. (askanews) - Il produttore di impianti per l'aria condizionata Daikin ha annunciato oggi che intende acquistare il produttore di refrigeratori italiano Zanotti, che ha base a Mantova.

L'acquisizione - ha spiegato il gruppo nipponico - costerà 98 milioni di euro. L'affare dovrebbe essere finalizzato entro la fine di giugno, una volta completate le procedure.

Daikin ha spiegato che intende utilizzare la fusione per "espandersi nel settore dei refrigeratori e congelatori in Europa, continuando a consolidare il suo core business come produttore di condizionatori e refrigeratori".

Zanotti ha sviluppato un'ampia gamma di prodotti che coprono l'intera catena del freddo sia nella produzione alimentare sia per il trasporto. Ha una rete vendita estesa in Europa e impianti produttivi non solo in Italia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Alitalia
Alitalia, sindacati: adesione sciopero unanime, azienda tratti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech