mercoledì 07 dicembre | 12:13
pubblicato il 18/ago/2016 16:24

Giappone, "metodo Toyota" entra in ospedale contro errori medici

Sperimentazione presso l'Ospedale universitario di Nagoya

Giappone, "metodo Toyota" entra in ospedale contro errori medici

Roma, 18 ago. (askanews) - Qualità totale, "kaizen" (innovazione)...Parole d'ordine che chi ha frequentato le aziende giapponesi conosce come un mantra. Ma ora il "toyotismo", cioè il metodo di controllo della qualità sviluppato nella più grande azienda automobilistica del mondo, sta entrando in un settore che solo apparentemente è lontano: quello della sanità.

L'Ospedale universitario di Nagoya, nella prefettura centrale di Aichi che è dove la Toyota ha il suo quartier generale, ha avviato un programma di collaborazione con la compagnia automobilistica per inserire il suo sistema di controllo della qualità nelle procedure del nosocomio. Lo racconta l'agenzia di stampa nipponica Kyodo.

Si tratta di una rivoluzione per un Paese come il Giappone, che, pur avendo una delle sanità più avanzate al mondo, si trova periodicamente a dover far fronte a errori medici talvolta fatali che irrompono sulle prime pagine dei giornali.

Da diversi mesi i medici dell'Ospedale universitario di Nagoya stanno seguendo stage e corsi di formazione presso la Toyota con l'obiettivo d'introiettare il "know-how" sul controllo della qualità e sul "kaizen", cioè il processo d'innovazione continua attraverso la soluzione dei problemi individuati sul campo attraverso una capillare raccolta dati("genchi genbutsu").

L'obiettivo, secondo quanto ha raccontato recentemente il Nikkei shimbun, è creare il "medico delle terapie dei futuro", da cui l'acronimo ASUISHI con cui il programma è stato denominato. Il corso prevede per i sanitari il tutoraggio da parte di uomini della Toyota e anche visite alla fabbrica della compagnia per verificare i sistemi di controllo qualità da poi applicare al lavoro in corsia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni