martedì 06 dicembre | 07:10
pubblicato il 26/ago/2016 11:56

Giappone, il più grande fondo pensioni al mondo perde 46 mld euro

Nel trimestre aprile-giugno

Giappone, il più grande fondo pensioni al mondo perde 46 mld euro

Roma, 26 ago. (askanews) - Il cambiamento della strategia di investimento non ha portato bene al Gpif (il fondo del governo giapponese che gestisce le pensioni pubbliche). Nel primo trimestre dell'esercizio finanziario, aprile-giugno, il valore del fondo è sceso di 5.234 miliardi di yen, pari a circa 46,5 miliardi di euro. Cifre impressionanti ma il Government Pension Investment Fund è il più grande fondo pensioni al mondo. A fine giguno, nonostante la perdita, il valore degli asset in portafoglio al fondo sfiora i 130mila miliardi din yen, pari a 1.135 miliardi di euro.

La negativa performance è stata determinata dal ribasso dei mercati azionari e in particolare dalla flessione della Borsa di Tokyo e dall'apprezzamento dello yen. Il Gpif sottolinea nel report trimestrale che i risultati riflettono il valore di mercato degli asset in portafoglio e questi tendono a fluttuare in linea con l'andamento dei mercati.

Da oltre un anno il Gpif ha modificato la strategia di investimento diminuendo la componente dei bond domestici per incrementare gli investimenti all'estero sia in azioni che in obbligazioni. Ma il rialzo dello yen ha fatto scendere il valore degli investimenti in valuta estera.

Nel primo trimestre dell'anno finanziario, l'asset allocation del fondo giapponese vede il 39,16% investito in obbligazioni domestiche, il 21% in azioni quotate a Tokyo, il 21,31% in azioni all'estero e il 13% in bond esteri. Solo i bond domestici hanno generato un aumento di valore pari a 938 miliardi di yen, mentre le azioni estere hanno prodotto una perdita di valore di 2.410 miliardi (21,3 miliardi di euro), i bond esteri 1.519 miliardi. Ma performance negativa anche per le azioni giapponesi in portafoglio con una flessione di valore pari a 2.257 miliardi (19,8 miliardi di euro).

L'andamento del primo trimestre non si discosta dai precedenti. Nell'ultimo anno solo nel terzo trimestre del precedente esercizio il fondo ha realizzato una performance positiva, pari a un rendimento del 3,56% mentre nel secondo aveva accusato un -5,59% e un -3,52% nell'ultimo. Complessivamente nell'anno finanziario 2015-2016 il Gpif ha accusato una flessione del 3,81% e ora un -3,88% nel primo trimestre del nuovo esercizio finanziario. In sei mesi il Gpif ha visto andare in fumo oltre 10mila miliardi di yen per gli asset in portafoglio (oltre 88 miliardi di euro).

Il trend dell'ultimo anno tuttavia non mette a rischio il ricchissimo portafoglio del fondo pensione. Negli ultimi 15 anni Gpif ha realizzato un ritorno positivo pari al 2,39% l'anno con un incremento di valore pari a oltre 40mila miliardi di yen.

"Noi investiamo con l'ottica di lungo termine - ha dichiaratyo in un comunicato il presidente Norihiro Takahashi - e anche se i prezzi dei mercati fluttuano nel breve termine non c'è alcun danno per i beneficiari delle pensioni".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari