lunedì 05 dicembre | 01:29
pubblicato il 09/dic/2014 13:50

Giappone, Fitch piazza rating A+ sotto analisi, possibile taglio

Decisione nel primo trimestre. Debito 2014 salirà a 241% Pil

Giappone, Fitch piazza rating A+ sotto analisi, possibile taglio

Roma, 9 dic. (askanews) - Fitch ha piazzato sotto analisi per possibile declassamento il rating del Giappone, che si attesta a "A+" a seguito del rinvio deciso dal governo di Shinzo Abe su alcune misure chiave di risanamento dei conti, in particolare l'aumento dell'Iva. Secondo l'agenzia questa decisione, presa in vista delle imminente elezioni anticipate vole proprio dal premier, rischia di compromettere gli obiettivi di aggiustamento delle finanze pubbliche su cui incombe il macigno del debito, destinato a raggiungere il 241 per cento del Pil a fine anno dal 184 per cento cui si attestava a fine 2008.

Con un comunicato, Fitch precisa che conta di prendere una decisione sul (Credit Watch) rating del Giappone entro il primo trimestre del prossimo anno, alla luce dei nuovi piano di bilancio e delle nuove previsioni economiche del governo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari