domenica 26 febbraio | 20:50
pubblicato il 05/set/2014 19:20

Ghizzoni (Unicredit): da Bce grande segnale, ora palla ai governi

"Le riforme sono necessarie e prima di tutto viene il lavoro"

Ghizzoni (Unicredit): da Bce grande segnale, ora palla ai governi

Cernobbio (Co) (askanews) - Commento molto positivo da parte dell'amministratore delegato di Unicredit, Federico Ghizzoni, alle misure della Bce annunciate ieri dal presidente Mario Draghi. Si tratta di un altro grande segnale dell'attenzione della Bce per iniettare liquidità nel mercato e favorire la crescita delle economie europee, ha detto Ghizzoni durante il forum Ambrosetti in corso a Cernobbio, e "adesso la palla passa ai governi, perché comunque le riforme sono necessarie". L'ad ha aggiunto che "per l'Italia la prima riforma da fare in termini d'urgenza è quella sul lavoro".

Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech