giovedì 23 febbraio | 13:11
pubblicato il 05/set/2014 11:45

Ghizzoni: da Bce grande segnale, ora palla ai governi

Misure che il mercato voleva ma non si aspettava (ASCA) - Milano, 5 set 2014 - Commento molto positivo da parte dell'amministratore delegato di Unicredit, Federico Ghizzoni, alle misure della Bce annunciate ieri dal governatore Mario Draghi. "Sono decisioni molto importanti che ci volevano. Vanno nella direzione giusta. E' quello che il mercato voleva ma non si aspettava. E' un altro grande segnale dell'attenzione della Bce per iniettare liquidita' nel mercato e favorire la crescita delle economie europee", ha dichiarato Ghizzoni a margine di un convegno all'universita' Cattolica. "Adesso - ha sottolineato - la palla passa ai governi, perche' comunque le riforme sono necessarie. Non puo' essere solo l'intervento della Bce a favorire la crescita. Pero' - ha ribadito - e' un passo avanti importante, un grande messaggio ai mercati". Alla domanda se auspichi da parte della Bce interventi di quantitative easing per fine anno, l'ad di Unicredit ha risposto: "Draghi ha detto che il quantitative easing verra' preso in esame solo se necessario e solo se le riforme da parte dei governi verranno fatte. Quindi adesso la palla passa ai governi". (Segue) Bos/Sar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Conti pubblici
Moscovici: adesso Italia non adempiente, spero agisca in tempo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Borella, Maestro d'olio: amaro, piccante e quindi salutare
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech