martedì 17 gennaio | 12:48
pubblicato il 10/set/2014 12:10

Ghizzoni: Apple Pay minaccia ma anche opportunita' per banche

Puo' essere potenziale partner o un sistema da cui imparare (ASCA) - Milano, 10 set 2014 - Apple Pay, il nuovo sistema di pagamento mobile della casa di Cupertino, puo' essere "una minaccia" ma anche "un'opportunita'" per un gruppo bancario, se non "un potenziale partner". Lo ha affermato l'amministratore delegato di Unicredit, Federico Ghizzoni, a margine della presentazione di Unicredit Pavilion. "Puo' essere un concorrente ma oramai noi banche non possiamo piu' sviluppare innovazione solo all'interno, dobbiamo anche aprirci all'innovazione esterna - ha spiegato Ghizzoni - Puo' essere un potenziale partner o comunque un sistema da cui imparare o a cui attaccarci. Dell'innovazione non bisogna avere paura - ha concluso - tanto arriva. Quindi, tanto vale saltarci dentro".

Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Fca
Fca, Delrio: richieste Germania? A Italia non si danno ordini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Auto, nel 2016 vendite in Europa +6,5% oltre i 15 milioni
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Spazio, è morto Eugene Cernan: ultimo uomo a camminare sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate