sabato 21 gennaio | 11:42
pubblicato il 27/set/2016 17:47

Germania vieta a Facebook condivisione automatica dati WhatsApp

Autorità privacy: deve chiedere l'autorizzazione agli utenti

Germania vieta a Facebook condivisione automatica dati WhatsApp

Berlino, 27 set. (askanews) - Anche la Germania ha imposto a Facebook una restrizione sull'accesso ai dati degli utenti della controllata WhatsApp, l'applicativo di messaggeria istantanea che il social network ha rilevato nel 2014. Proprio in occasione del take over, per rassicurare le autorità Facebook si era impegnata a non condividere i dati i questione, impegno che l'ufficio tedesco per la tutela della privacy, che ha sede a Amburgo, ora le ha puntualmente ricordato.

L'autorità ha anche imposto a Facebook di cancellare qualunque dato abbia già ottenuto da WhatsApp. "Devono essere gli utenti a decidere se collegare i loro account con Facebook. Facebook deve chiedere loro il permesso", ha avvertito il direttore dell'autorità Johannes Caspar. (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Mps
Mps, Vegas: per ripresa contrattazioni titolo aspettiamo il piano
Bankitalia
Bankitalia: inflazione risale a 1,3% nel 2017, rischi da salari
Fisco
Panama Papers, Agenzia Entrate individua primi 700 soggetti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4