martedì 28 febbraio | 11:08
pubblicato il 27/set/2016 17:47

Germania vieta a Facebook condivisione automatica dati WhatsApp

Autorità privacy: deve chiedere l'autorizzazione agli utenti

Germania vieta a Facebook condivisione automatica dati WhatsApp

Berlino, 27 set. (askanews) - Anche la Germania ha imposto a Facebook una restrizione sull'accesso ai dati degli utenti della controllata WhatsApp, l'applicativo di messaggeria istantanea che il social network ha rilevato nel 2014. Proprio in occasione del take over, per rassicurare le autorità Facebook si era impegnata a non condividere i dati i questione, impegno che l'ufficio tedesco per la tutela della privacy, che ha sede a Amburgo, ora le ha puntualmente ricordato.

L'autorità ha anche imposto a Facebook di cancellare qualunque dato abbia già ottenuto da WhatsApp. "Devono essere gli utenti a decidere se collegare i loro account con Facebook. Facebook deve chiedere loro il permesso", ha avvertito il direttore dell'autorità Johannes Caspar. (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Lavoro
Lavoro, Camusso: su data referendum tutto tace
Piaggio
Piaggio accelera: nel 2016 utile sale a 14 milioni (+18,3%)
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech