sabato 03 dicembre | 00:06
pubblicato il 08/mar/2013 18:38

Germania: insalata da Italia con veleno topi. Coldiretti, fare chiarezza

Germania: insalata da Italia con veleno topi. Coldiretti, fare chiarezza

(ASCA) - Roma, 8 mar - ''Occorre fare immediatamente chiarezza sulla reale origine della contaminazione per eliminare tutti i fattori di rischio e non mettere in pericolo il principale mercato di destinazione delle nostre verdure con un fatturato di 380 milioni di euro nel 2013, il 38%''. E' quanto afferma la Coldiretti nel commentare l'allarme tedesco per una partita di insalata romana importata dall'Italia contaminata da veleno per topi che fa parte di un gruppo di 110 cassette vendute nella regione di Reno-Meno. ''Va tutelato - sottolinea la Coldiretti - il primato nella sicurezza alimentare conquistato dalla produzione di frutta e verdura italiana a livello europeo. Bisogna verificare in che punto della filiera e' avvenuta realmente la contaminazione senza dimenticare - conclude la Coldiretti - che proprio la Germania qualche anno fa non aveva esitato a mettere sotto accusa gli incolpevoli cetrioli di fronte all'emergenza escherichia coli che poi e' risultata essersi sviluppata in germogli di soia egiziani''.

com-stt/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari