mercoledì 18 gennaio | 07:00
pubblicato il 21/lug/2014 16:00

Germania: Fmi, bene costante calo debito/Pil. Nel 2015 scendera' a 71,8%

(ASCA) - Roma, 21 lug 2014 - La Germania raccoglie i frutti di una rigorosa politica di bilancio pubblico. Lo dicono i numeri snocciolati oggi nel tradizionale Rapporto Articolo IV dell'Fmi che fotografa l'economia tedesca. ''I nostri Direttori hanno ampiamente elogiato i governi tedeschi per la loro prudenza nelle politiche macroeconomiche e il loro impegno per una maggiore integrazione europea'', scrive il Fondo.

Tra i plus ''la solida posizione di finanza pubblica'', il surplus di bilancio pubblico +0,2% del Pil: sia lo scorso anno e sia nei prosssimi due. Poi, ''il rapporto debito/pil in costante discesa'': nel 2013 il rapporto debito/pil della Germania e' stato pari al 78,4, quest'anno scendera' al 75,1%, il prossimo al 71,8%.

men/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa