venerdì 09 dicembre | 13:38
pubblicato il 21/lug/2014 16:00

Germania: Fmi, bene costante calo debito/Pil. Nel 2015 scendera' a 71,8%

(ASCA) - Roma, 21 lug 2014 - La Germania raccoglie i frutti di una rigorosa politica di bilancio pubblico. Lo dicono i numeri snocciolati oggi nel tradizionale Rapporto Articolo IV dell'Fmi che fotografa l'economia tedesca. ''I nostri Direttori hanno ampiamente elogiato i governi tedeschi per la loro prudenza nelle politiche macroeconomiche e il loro impegno per una maggiore integrazione europea'', scrive il Fondo.

Tra i plus ''la solida posizione di finanza pubblica'', il surplus di bilancio pubblico +0,2% del Pil: sia lo scorso anno e sia nei prosssimi due. Poi, ''il rapporto debito/pil in costante discesa'': nel 2013 il rapporto debito/pil della Germania e' stato pari al 78,4, quest'anno scendera' al 75,1%, il prossimo al 71,8%.

men/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina