venerdì 09 dicembre | 20:51
pubblicato il 24/lug/2013 09:37

Genova/Carlo Felice: slitta referendum, contratti solidarieta' in bilico

(ASCA) - Torino, 24 lug - Torna in bilico l'accordo per un altro anno di contratti di solidarieta', al 40%, raggiunto nei giorni scorsi al teatro Carlo Felice di Genova.

L'assemblea dei lavoratori ha infatti approvato a larga maggioranza una mozione che rinvia a settembre il referendum sull'ipotesi di intesa firmata da Cgil, Cisl, Uil e Snater, che avrebbe dovuto svolgersi oggi, in mancanza di un piano industriale che indichi le prospettive di produzione del teatro e di un eventuale soluzione da parte del governo. E' soddisfatto Nicola Lo Gerfo, segretario provinciale Fials, il sindacato autonomo piu' rappresentativo tra gli orchestrali genovesi, che aveva gia' contestato la firma dei giorni scorsi: ''Ho ribadito - spiega Lo Gerfo - che siamo favorevoli ai sacrifici, ma non attraverso lo strumento dei contratti di solidarieta'. Al di la' delle opinioni che si possono avere su questo teatro, il Carlo Felice prende contributi per sviluppare attivita' socio culturali. Non per stare fermo''. eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Natale
Coldiretti: alberi di Natale in 9 case su 10
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina