domenica 26 febbraio | 00:08
pubblicato il 24/lug/2013 09:37

Genova/Carlo Felice: slitta referendum, contratti solidarieta' in bilico

(ASCA) - Torino, 24 lug - Torna in bilico l'accordo per un altro anno di contratti di solidarieta', al 40%, raggiunto nei giorni scorsi al teatro Carlo Felice di Genova.

L'assemblea dei lavoratori ha infatti approvato a larga maggioranza una mozione che rinvia a settembre il referendum sull'ipotesi di intesa firmata da Cgil, Cisl, Uil e Snater, che avrebbe dovuto svolgersi oggi, in mancanza di un piano industriale che indichi le prospettive di produzione del teatro e di un eventuale soluzione da parte del governo. E' soddisfatto Nicola Lo Gerfo, segretario provinciale Fials, il sindacato autonomo piu' rappresentativo tra gli orchestrali genovesi, che aveva gia' contestato la firma dei giorni scorsi: ''Ho ribadito - spiega Lo Gerfo - che siamo favorevoli ai sacrifici, ma non attraverso lo strumento dei contratti di solidarieta'. Al di la' delle opinioni che si possono avere su questo teatro, il Carlo Felice prende contributi per sviluppare attivita' socio culturali. Non per stare fermo''. eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech