martedì 21 febbraio | 11:53
pubblicato il 09/lug/2013 19:49

Generali: verso il 100% di Generali Deutschland

(ASCA) - Roma, 9 lug - Il Gruppo Generali intende raggiungere il pieno controllo di Generali Deutschland Holding, il secondo gruppo assicurativo in Germania, con l'acquisizione della quota di minoranza del 7%. Generali - si legge in una nota - ha raggiunto l'accordo per l'acquisizione da un gruppo di investitori privati di una quota del 3% di Generali Deutschland Holding, dopo la quale superera' la soglia del 95%. In seguito a questa transazione, Generali intende esercitare il previsto diritto di avviare la procedura di squeeze-out del rimanente 4% ottenendo il pieno controllo azionario della societa'. In seguito all'operazione, la cui conclusione e' prevista entro il primo semestre del 2014, Generali riterra' l'intero risultato netto generato da Generali Deutschland Holding, pari a Euro504 milioni nel 20121. Inoltre, dopo la conclusione della transazione e il delisting delle azioni di Generali Deutschland Holding, Generali prevede di ottenere efficienze fiscali, derivanti dal consolidamento fiscale che sara' realizzato in una fase successiva in Germania, e ulteriori sinergie operative. Considerando queste sinergie e sulla base del prezzo dello squeeze out, si prevede che l'investimento generera' valore in termini di utile per azione. A supporto dell'operazione e in linea con l'obiettivo del Gruppo di gestire il capitale e la liquidita' in modo efficiente, Generali ha avviato oggi il collocamento di 15,5 milioni di azioni proprie, pari a circa l'1% del suo capitale azionario. Grazie a questo collocamento, l'acquisizione del 7% di Generali Deutschland Holding sara' sostanzialmente neutra in termini di Solvency 1. Il Group CEO di Generali, Mario Greco, ha affermato: ''L'acquisizione delle minorities di Generali Deutschland Holding e' in linea con il nostro obiettivo di gestire con il pieno controllo tutte le nostre business unit strategiche e rientra nel piano di semplificazione del Gruppo. Questo investimento generera' valore, con un ritorno superiore al target di redditivita' fissato nel nostro piano strategico.'' In linea con la vigente normativa, la compensazione per cassa offerta agli azionisti di minoranza nell'ambito dell'operazione di squeeze-out sara' calcolata sulla base del maggiore tra il prezzo medio ponderato di mercato degli ultimi tre mesi di Generali Deutschland Holding e il valore intrinseco delle quote, determinato secondo gli standard valutativi tedeschi. L'operazione di squeeze-out e' soggetta all'approvazione dell'Assemblea degli Azionisti di Generali Deutschland Holding. La convocazione in sede straordinaria e' prevista entro fine anno. Il completamento della procedura di squeeze-out portera' al ritiro del titolo Generali Deutschland Holding dal mercato regolamentato in cui la societa' e' quotata. UBS Investment Bank ha agito in qualita' di financial advisor di Generali in questa operazione. Assicurazioni Generali annuncia poi di aver lanciato il collocamento di una quantita' fino a 15,5 milioni di azioni proprie, pari a circa l'1% del suo capitale azionario attualmente detenuto da societa' del Gruppo Generali.

L'obiettivo dell'operazione e' fornire liquidita' per il processo di squeeze-out e ottimizzare ulteriormente la struttura di capitale del Gruppo. Il collocamento e' riservato ad investitori istituzionali qualificati e le condizioni definitive saranno determinate attraverso un processo di bookbuilding accelerato. Il bookbuilding comincera' immediatamente, sebbene sia riservato il diritto di chiuderlo in qualsiasi momento. Generali ha altresi' convenuto altri termini e condizioni per il collocamento. BNP Paribas, Morgan Stanley e UBS Investment Bank agiscono come Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners per il collocamento. I risultati del collocamento saranno comunicati dopo la sua conclusione.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia