giovedì 19 gennaio | 20:42
pubblicato il 09/lug/2013 19:49

Generali: verso il 100% di Generali Deutschland

(ASCA) - Roma, 9 lug - Il Gruppo Generali intende raggiungere il pieno controllo di Generali Deutschland Holding, il secondo gruppo assicurativo in Germania, con l'acquisizione della quota di minoranza del 7%. Generali - si legge in una nota - ha raggiunto l'accordo per l'acquisizione da un gruppo di investitori privati di una quota del 3% di Generali Deutschland Holding, dopo la quale superera' la soglia del 95%. In seguito a questa transazione, Generali intende esercitare il previsto diritto di avviare la procedura di squeeze-out del rimanente 4% ottenendo il pieno controllo azionario della societa'. In seguito all'operazione, la cui conclusione e' prevista entro il primo semestre del 2014, Generali riterra' l'intero risultato netto generato da Generali Deutschland Holding, pari a Euro504 milioni nel 20121. Inoltre, dopo la conclusione della transazione e il delisting delle azioni di Generali Deutschland Holding, Generali prevede di ottenere efficienze fiscali, derivanti dal consolidamento fiscale che sara' realizzato in una fase successiva in Germania, e ulteriori sinergie operative. Considerando queste sinergie e sulla base del prezzo dello squeeze out, si prevede che l'investimento generera' valore in termini di utile per azione. A supporto dell'operazione e in linea con l'obiettivo del Gruppo di gestire il capitale e la liquidita' in modo efficiente, Generali ha avviato oggi il collocamento di 15,5 milioni di azioni proprie, pari a circa l'1% del suo capitale azionario. Grazie a questo collocamento, l'acquisizione del 7% di Generali Deutschland Holding sara' sostanzialmente neutra in termini di Solvency 1. Il Group CEO di Generali, Mario Greco, ha affermato: ''L'acquisizione delle minorities di Generali Deutschland Holding e' in linea con il nostro obiettivo di gestire con il pieno controllo tutte le nostre business unit strategiche e rientra nel piano di semplificazione del Gruppo. Questo investimento generera' valore, con un ritorno superiore al target di redditivita' fissato nel nostro piano strategico.'' In linea con la vigente normativa, la compensazione per cassa offerta agli azionisti di minoranza nell'ambito dell'operazione di squeeze-out sara' calcolata sulla base del maggiore tra il prezzo medio ponderato di mercato degli ultimi tre mesi di Generali Deutschland Holding e il valore intrinseco delle quote, determinato secondo gli standard valutativi tedeschi. L'operazione di squeeze-out e' soggetta all'approvazione dell'Assemblea degli Azionisti di Generali Deutschland Holding. La convocazione in sede straordinaria e' prevista entro fine anno. Il completamento della procedura di squeeze-out portera' al ritiro del titolo Generali Deutschland Holding dal mercato regolamentato in cui la societa' e' quotata. UBS Investment Bank ha agito in qualita' di financial advisor di Generali in questa operazione. Assicurazioni Generali annuncia poi di aver lanciato il collocamento di una quantita' fino a 15,5 milioni di azioni proprie, pari a circa l'1% del suo capitale azionario attualmente detenuto da societa' del Gruppo Generali.

L'obiettivo dell'operazione e' fornire liquidita' per il processo di squeeze-out e ottimizzare ulteriormente la struttura di capitale del Gruppo. Il collocamento e' riservato ad investitori istituzionali qualificati e le condizioni definitive saranno determinate attraverso un processo di bookbuilding accelerato. Il bookbuilding comincera' immediatamente, sebbene sia riservato il diritto di chiuderlo in qualsiasi momento. Generali ha altresi' convenuto altri termini e condizioni per il collocamento. BNP Paribas, Morgan Stanley e UBS Investment Bank agiscono come Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners per il collocamento. I risultati del collocamento saranno comunicati dopo la sua conclusione.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale