domenica 26 febbraio | 04:29
pubblicato il 30/gen/2013 14:22

Generali: Moretti, non capisco coerenza partecipazione in Ntv

(ASCA) - Trieste, 30 gen - ''Non ho capito perche' stiano dentro imprese di questo genere, ma questo e' un problema a cui dovra' rispondere Greco''. Cosi' l'ad di Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti, sulla partecipazione di Generali in Ntv. ''Che coerenza ha con la loro missione? E' un mistero divino'', ha aggiunto. E quanto all'arrivo di Italo a Trieste, forse grazie anche alle Generali, Moretti ha aggiunto: ''Puo' essere, ma se fosse cosi' sarebbe molto grave per le Generali, perche' a quel punto inizierebbe a non essere piu' un buon operatore con noi. Noi siamo suoi clienti, paghiamo 70 milioni di euro di premi alle Generali, non sarebbe un buon esempio''. Italo, invece, va ad Ancona, ha concluso l'ad delle ferrovie dello Stato, perche' ''c'e' Della Valle che sta li'''.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech