domenica 22 gennaio | 22:14
pubblicato il 14/gen/2013 13:31

Generali: Greco, tallone d'Achille era governance opaca

(ASCA) - Londra, 14 gen - Generali deve migliorare il profilo patrimoniale e la capacita' di creare capitale ma ''il vero tallone d'Achille'' della compagnia era rappresentato da ''una governance opaca, dalla carenza di trasparenza nei processi decisionali e da priorita' strategiche complicate e talvolta anche in conflitto''. E' quanto ha sottolineato il group ceo di Generali, Mario Greco, nel corso dell'investor day a Londra indicando che la filosofia delle nuove Generali e' una ''rivoluzione in disciplina, semplicita' e focus per migliorare il ritorno agli azionisti''.

Greco ha ricordato che dal suo arrivo alla guida delle Generali, l'attenzione e' stata posta sulla definizione di una nuova organizzazione e un nuovo team per operare in un contesto di maggiore coesione. Greco ha sintetizzato che dopo i cambiamenti apportati alla struttura ''le decisioni saranno prese sulla base di analisi rigorose e dettagliate''.

did/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4