domenica 11 dicembre | 11:07
pubblicato il 14/gen/2013 15:18

Generali: Greco, sulle partecipazioni decideremo caso per caso

(ASCA) - Londra, 14 gen - Sul portafoglio delle partecipazioni azionarie le Generali decideranno ''caso per caso'', anche nei casi dove la compagnia fa parte di patti di sindacato. E' quanto ha precisato il group ceo di Generali, Mario Greco, nel corso dell'investor day della compagnia a Londra. Sul tema delle partecipazioni azionarie, Greco ricorda che nel febbraio del 2011 il cda di Generali approvo' la delibera secondo la quale non ci sono partecipazioni strategiche.

''Penso sia una delibera corretta''. Tuttavia Greco precisa che sarebbe ''una conseguenza scorretta'' indicare che le partecipazioni azionarie saranno cedute. ''Generali valorizzera' tutti gli asset, uno per uno''. Greco ha poi rilevato che il portafoglio investimenti delle Generali e' ''molto prudente, molto tradizionale. Non c'e' disaccordo sulla allocazione complessiva''.

Il group ceo delle Generali non fa distinzioni. ''Per noi ci sono asset e asset che valutiamo uno ad uno e non ci sono patti e patti ma titoli che ci fanno stare molto tranquilli e altri meno''.

did/cam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina