giovedì 19 gennaio | 08:06
pubblicato il 16/mag/2013 09:53

Generali: Greco, non vogliamo fare gli investitori strategici

(ASCA) - Roma, 16 mag - ''Abbiamo detto che non vogliamo fare gli investitori strategici''. Cosi' l'ad delle generali Mario Greco in una intervista al Sole24Ore sul tema delle partecipazioni della compagnia che spaziano da Mediobanca a Telco, da Pirelli a Rcs.''Le Generali - ricorda Greco - sono presenti in circa 20 patti di sindacato e siamo gia' usciti da alcuni. Noi gestiamo i soldi dei nostri clienti per ridarglieli indietro e fare profitti. E cosi' stiamo facendo.

Quando arriva il momento valutiamo cosa fare e cerchiamo di prendere la decisione migliore''.

Calendario alla mano a settembre scade il patto su Telco.

''Come facciamo a dire oggi cosa faremo a settembre? Su Telco ogni giorno leggo notizie nuove - rileva Greco - quando avremo elementi certi prenderemo la decisione migliore per la societa'. Siamo favorevoli a qualunque progetto che crei valore in Telecom. Pero' sta a sta al management, trovare questi progetti''.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina