venerdì 02 dicembre | 19:33
pubblicato il 27/nov/2013 12:00

Generali conferma target Roe operativo al 13% entro il 2015

Aumentato a 750 mln obiettivo risparmi lordi

Generali conferma target Roe operativo al 13% entro il 2015

Londra, 27 nov. (askanews) - E' confermato l'obiettivo di Generali di un Roe operativo al 13% entro il 2015. Lo si è appreso dal comunicato che anticipa i dati principali che verranno annununciati oggi a Londra nel corso dell'Investor Day organizzato per un aggiornamento sullo stato di avanzamento del piano strategico. L'indice Solvency I è confermato a oltre 160% entro il 2015, con un cash flow al di sopra dei 2 miliardi. Introdotto il nuovo obiettivo di un leverage ratio (rapporto tra debito totale e patrimonio netto) inferiore al 35% al 2015. Generali ha anche aumentato il target di risparmi lordi, che sale a 750 milioni al 2015 (rispetto ai 600 mln indicati a gennaio scorso) e a un miliardo al 2016. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Censis
Censis: ko economico giovani,più poveri di coetanei di 25 anni fa
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari