giovedì 23 febbraio | 19:47
pubblicato il 27/nov/2013 12:00

Generali conferma target Roe operativo al 13% entro il 2015

Aumentato a 750 mln obiettivo risparmi lordi

Generali conferma target Roe operativo al 13% entro il 2015

Londra, 27 nov. (askanews) - E' confermato l'obiettivo di Generali di un Roe operativo al 13% entro il 2015. Lo si è appreso dal comunicato che anticipa i dati principali che verranno annununciati oggi a Londra nel corso dell'Investor Day organizzato per un aggiornamento sullo stato di avanzamento del piano strategico. L'indice Solvency I è confermato a oltre 160% entro il 2015, con un cash flow al di sopra dei 2 miliardi. Introdotto il nuovo obiettivo di un leverage ratio (rapporto tra debito totale e patrimonio netto) inferiore al 35% al 2015. Generali ha anche aumentato il target di risparmi lordi, che sale a 750 milioni al 2015 (rispetto ai 600 mln indicati a gennaio scorso) e a un miliardo al 2016. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Generali
Generali,de Courtois: da estero e Cina 60% risultati e cresceranno
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech