domenica 22 gennaio | 17:27
pubblicato il 08/gen/2013 12:00

Generali/ Acquista tutta Ppf e va a 38,5% in russa Ingosstrakh

Prima tranche della holding entro 28 marzo, seconda a fine 2014

Generali/ Acquista tutta Ppf e va a 38,5% in russa Ingosstrakh

Roma, 8 gen. (askanews) - Generali acquisterà in due tranche il 49% dell'alleanza nell'Europa dell'Est stretta con Peter Kellner e salirà al 100% di Generali Ppf Holding per 2,5 miliardi. E' quanto si legge in un comunicato. Dopo uno scambio di asset, Generali avrà poi tutto il 38,5% della compagnia russa Ingosstrakh, oggi diviso con l'imprenditore ceco. L'acquisizione avverrà in due tranche: entro il 28 marzo 2013 sarà acquistato il 25% di Gph; a fine 2014 il rimanente 24%. Gph cederà al contempo a Ppf Group le attività assicurative per il credito al consumo in Russia, Ucraina, Bielorussia e Kazakistan per 80 milioni. Gph è uno dei maggiori assicuratori nel mercato dell'Europa Centro-orientale con una posizione di leadership in molti dei 14 paesi dove opera. Con Gph i premi raccolti nell'area Cee sono cresciuti a 4 miliardi (fine 2011) da circa 1 miliardo (fine 2007) con un aumento dei clienti a 14 milioni da 4 milioni L'area Cee è ora il quarto mercato di Generali dopo Italia, Francia e Germania, sottolinea il comunicato. Gph si conferma una delle società assicurative più profittevoli dell'area, registrando nel danni, dal suo avvio nel 2008, la migliore combined ratio tra i principali competitor. Nell'ambito dell'operazione è stato inoltre definito uno scambio di partecipazioni senza esborsi monetari: il gruppo Generali acquisirà da Ppf Investments il controllo di Ppf Beta, la quale detiene indirettamente il 38,46% della società assicuratrice russa Ingosstrakh, mentre Ppf Group acquisirà il 27,5% detenuto dal gruppo Generali nella società di gestione di fondi di investimento Ppf Partners, gestita da Ppf, nonché le quote del fondo Ppf Partners 1 Fund L.P. che fanno capo al gruppo Generali. "Con questa operazione eliminiamo ogni incertezza sulla nostra strategia di sviluppo in Europa Centro-orientale e sulle risorse necessarie per il gruppo a realizzarla", ha sottolineato il group Ceo di Generali, Mario Greco. "Oggi - ha proseguito - siamo diventati uno degli operatori leader in un'area a crescita elevata. Con il pieno controllo di Gph, potremo beneficiare appieno dei nostri investimenti e focalizzarci nello sviluppo del core business assicurativo migliorando la nostra posizione competitiva e la redditività".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4