martedì 06 dicembre | 04:09
pubblicato il 08/gen/2013 08:41

Generali: acquista il 49% di PPF e sale al 38,5% in Ingosstrakh (1 upd)

(ASCA) - Roma, 8 gen - Generali si prende tutta la joint venture con il gruppo PPF. Il colosso triestino ha sottoscritto con PPF GRoup un accordo che defionisce le condizioni per la conclusione della joint venture GPH che ''permettera' a Generali di ottenere il pieno controllo azionario e gestionale''. L'intesa prevede che Generali, che gia' detiene il 51% di GPH, acquistera' in due tranche da PPF Group il rimanente 49% ad un prezzo stabilito a 2,521 miliardi di euro. GPH cedera' al contempo a PPF Group le attivita' assicurative per il credito al consumo in Russia, Ucraina, Bielorussia e Kazakistan per 80 milioni. Nell'ambito dell'operazione Generali inoltre aumentera' la partecipazione in Ingosstrakh al 38,5%.

GPH e' uno dei principali assicuratori nel mercato dell'Europa Centro-orientale con posizione di leadership in molti dei 14 paesi dove opera. Con GPH i premi racnell'area CEE sono cresciui a 4 miliardi (fine 2011) da circa un miliardo del 2007 con un aumento dei clienti da 4 a 14 milioni.

Generali rende noto poi che nell'ambito dell'operazione con PPF e' stato definito uno scambio di partecipazioni senza esborsi monetari in base al quale Generali acquisira' da PPF INvestments il controllo di PPF Beta, la quale detiene indirettamente il 38,46% della societa' di assicurazione russa Ingosstrakh, mentre PPF Group acquisira' il 27,5% detenuto da Generali nella societa' di gestione di fondi di investimento PPF Partners, gestita da PPF, nonche' le quote del fondo PPF Partners 1 Fund che fanno capo al gruppo Generali.

Per quanto riguarda il prezzo di acquisto del 49% di GPH, e' stato concordato un corrispettivo di 2,52 miliardi.

''Viene quindi meno il diritto di PPF, previsto nei precedenti accordi, ad un prezzo ciorrispondente al piu' elevato tra il fair market value della partecipazione e il prezzo minimo''.

Entro il 28 marzo prossimo Generali acquisira' da PPF il 25% di GPH per 1,286 miliardi e intorno al 31 dicembre 2014 generali potra' rilevare il restante 24% per 1,234 miliardi.

Generali assumera' il pieno controllo gestionale di GPH con la facolta' di nominare il vertice manageriale al perfezionamento della prima tranche. PPF come socio di minoranza avra' il diritto fino alla fine del 2014 di designare due degli otto membri del cda di GPH rispetto all'attuale rappresentanza paritetica.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari