lunedì 20 febbraio | 21:45
pubblicato il 23/gen/2016 07:10

Gb, per sterlina maggior crollo da 20 anni. Ubs:colpa rischi Brexit

Calo 7% in appena 2 mesi senza ovvie giustificazioni fondamentali

Gb, per sterlina maggior crollo da 20 anni. Ubs:colpa rischi Brexit

Roma, 23 gen. (askanews) - Per la sterlina è un calo quasi senza precedenti, Negli ultimi 2 mesi la valuta britannica ha perso oltre il 7% del suo valore ponderato sui flussi commerciali. Una caduta di una magnitudine seconda solo a quella registrata nel 1997 quando il Monetary Policy Committee (Mpc) della Banca d'Inghilterra assunse la responsabilità di determinare la politica monetaria del Paese.

Quali le cause dell'ultimo ribasso, superiore a quello già eclatante registratosi durante l'ultima crisi finanziaria globale? Uno studio della banca svizzera Ubs sottolinea che nessuna spiegazione relativa al passato appare convincente. Ad esempio l'indice Pmi, che fornisce un indicatore comparativo tra livelli di attività economica in diversi Paesi mette il Regno Unito in una luce particolarmente favorevole.

Anche i differenziali dei tassi d'interesse, rileva Ubs, non forniscono una bussola per interpretare tale fenomeno. Basti pensare che che il tasso di cambio tra sterlina e dollaro Usa è piombato di quasi l'8% dall'inizio di novembre malgrado non ci sia stato quasi alcun movimento nei difefremzioali sui tassi swap e forward a 1 anno tra regno Unito e Usa. Nè il recente crollo delle materie prime - rilevano gli economisti Ubs - sembra avere alcuna relazione con la sterlina debole, considerando che tale valuta sfugge allo schema che ha visto le valute di quasi tutti i Paesi importatori di commodities apprezzarsi.

"Crediamo - è la conclusione di Ubs - che la spiegazione per tale andamento sia nel futuro e non nel passato. . Un grande aumento dell'attenzione sul referendum nel Regno Unito per l'uscita dalla Ue - che potrebbe tenersi a metà anno, e un concomitante spostarsi dei sondaggi di opinione verso un risultato molto incerto forniscano un argomento convincente per spiegare il calo della sterlina".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia