mercoledì 22 febbraio | 14:57
pubblicato il 12/feb/2014 11:51

GB: Banca d'Inghilterra alza stime Pil 2014 a +3,4% e 2015 a +2,7%

(ASCA) - Roma, 12 feb 2014 - La Banca d'Inghilterra ha rivisto al rialzo le stime sul Pil della Gran Bretagna. Per quest'anno la crescita economica dovrebbe essere pari al 3,4% contro la precedente stima di 2,9%. Per il 2015 il Pil dovrebbe salire del 2,7% rispetto al 2,5% della precedente previsione. Per quanto riguarda gli stimoli monetari pari a 375 miliardi di sterline verrano mantenuti fino al primo aumento dei tassi di interesse, attualmente allo 0,5%.

Al momento, la ripresa, seppur piu' robusta di quanto previsto, rimane squilibrata e non sostenibile, caratterizzata ''da un forte capacita' produittiva inutilizzata il cui assorbimento richiedera' 2-3 anni'', spiega la banca centrale inglese, precisando che il riassorbimento della capacita' produttiva inutilizzata rappresenta la priorita' prima di qualsiasi aumento dei tassi di interesse.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%