domenica 26 febbraio | 07:25
pubblicato il 22/set/2016 12:47

Gazprom scopre un nuovo giacimento offshore nel Mare di Okhotsk

La nuova risorsa di petrolio e gas in ambito progetto Sakhalin 3

Gazprom scopre un nuovo giacimento offshore nel Mare di Okhotsk

Mosca, 22 set. (askanews) - Gazprom ha scoperto un nuovo giacimento offshore nel Mare di Okhotsk . La nuova risorsa di petrolio e gas nel settore Kirinskoye, si trova nel Lontano oriente russo. Lo si apprende dal gigante del metano russo, che parla di "un significativo afflusso di gas e condensati, che riflette la scoperta di nuovi giacimenti".

Nell'ambito del progetto Sakhalin-3, Gazprom" svolge lavoro di esplorazione in tre aree di licenza: Kirinskoye, Ayashsky e Est Odoptinsky. All'interno della sezione Kirinskoye, Gazprom ha scoperto anche altri gicimenti: Sud Kirinskoye e Mynginskoe.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech