domenica 04 dicembre | 11:19
pubblicato il 20/mar/2014 16:21

Gas: Scaroni, forniture garantite anche con blocco per sanzioni a Russia

(ASCA) - Roma, 20 mar 2014 - Le forniture di gas in Italia potrebbero essere garantite anche se dovesse essere deciso un blocco delle importazioni di metano russo come sanzione a Mosca per la crisi in Ucraina. Lo ha detto l'amministratore delegato dell'Eni, Paolo Scaroni, nel corso di un'audizione alla Camera dei Deputati.

''Anche in presenza di una crisi in Ucraina, che potrebbe essere di due tipi: il gas russo che passa di li' non passa piu' o le sanzioni verso la Russia ne bloccassero le importazioni, in entrambi questi casi siamo in grado di assicurare le forniture in Italia'' ha spiegato.

Sarebbe comunque, ha aggiunto Scaroni, ''una situazione che non ci piace perche' saremmo un po' al limite e i prezzi inevitabilmente salirebbero, ma ce la faremmo''.

Il sistema, ha ricordato, e' infatti pensato per ''una situazione 'n-1''' e quindi per funzionare anche in caso manchi un canale di importazione ''cioe' se insieme alla Russia mancasse anche la Libia avremmo dei problemi, se mancasse l'Algeria non sarebbero garantite le forniture''.

In ogni caso, ha concluso, ''abbiamo un grado di liberta' superiore a molti altri paesi''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari