domenica 19 febbraio | 13:23
pubblicato il 20/mar/2014 15:31

Gas: Pitruzzella, calo consumi italiani rischia di diventare strutturale

(ASCA) - Roma, 20 mar 2014 - Il calo dei consumi di gas registrato in Italia negli ultimi anni ''rischia di divenire un dato strutturale''. Lo ha detto il presidente dell'Antitrust, Giovanni Pitruzzella, nel corso di un'audizione alla Camera dei Deputati.

I cambiamenti del mercato dovuti alla crisi, allo shale gas e allo sviluppo delle rinnovabili, ha rilevato Pitruzzella, hanno portato ad ''un costante ridimensionamento della domanda finale di gas naturale che da fenomeno congiuntura le legato alla crisi economica rischia di divenire un dato strutturale del sistema italiano''.

La domanda di gas in Italia, ha ricordato, e' infatti diminuita ''in maniera notevole negli ultimi cinque anni''.

Nel 2008 i consumi ammontavano a circa 86 mld di metri cubi/anno. Nel 2012 i consumi sono stati circa 75 mld.

I primi consuntivi per il 2013 indicano una ulteriore caduta a circa 70 mld di metri cubi ''facendo tornare il livello dei consumi di gas indietro di quasi venti anni''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: sistema sostenibile, altri vorrebbero copiarlo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia