martedì 06 dicembre | 11:55
pubblicato il 08/feb/2012 12:45

Gas/ Nuovo record dei consumi, salgono a quota 465,9 mln

Staffetta Quotidiana: precedente record lunedì era 460,9 miliardi

Gas/ Nuovo record dei consumi, salgono a quota 465,9 mln

Roma, 8 feb. (askanews) - Ieri in Italia si è raggiunto il record dei consumi di gas per il secondo giorno consecutivo. A comunicarlo è Staffetta Quotidiana spiegando che dopo i 460,9 milioni di lunedì nella giornata gas di ieri la domanda è salita ancora a 465,9. Secondo i dati pubblicati oggi da Snam si riduce ancora l'ammanco dalla Russia: 95 mln mc consegnati contro i 105,7 richiesti (-10,1%). Sempre sostenute le importazioni da Algeria e Nord Europa (95,2 e 56,5) e le erogazioni da stoccaggio che superano di misura i 170 mln mc (172,9 per l'esattezza). Ai minimi gli apporti dai rigassificatori: Rovigo scende ancora a 3,8 e Panigaglia a 1,3. Libia sempre ferma a 18.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Fs
Antitrust: indagini su Trenitalia e Ntv per pratiche scorrette
L.Bilancio
L.Bilancio, Dijsselbloem: ora impossibile chiedere misure extra
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari