sabato 10 dicembre | 14:37
pubblicato il 30/lug/2014 15:48

Gas: Malacarne, non vedo rischi da crisi Ucraina. Stoccaggi pieni

(ASCA) - Roma, 30 lug 2014 - Non ci sono ''grandi rischi'' in vista sulle forniture di gas dalla crisi tra Russia e Ucraina, gli stoccaggi sono pieni e se gli altri canali di afflusso funzionano si possono rimpiazzare eventuali ammanchi. Lo ha detto l'amministratore delegato di Snam, Carlo Malacarne, nel corso di una conference call con gli analisti sui risultati del primo semestre 2014.

''Oggi il mercato italiano non sta soffrendo di nessun ammanco dall'Ucraina - ha detto - siamo in estate con rischi minori di picchi di domanda e siamo fiduciosi che ogni ammanco si possa rimpiazzare con altre risorse''. ''Abbiamo per il prossimo inverno la piena capacita' di stoccaggio prenotato'' ha aggiunto, e in ogni caso non vedo grandi rischi per eventuali ammanchi dalla Russia. Questo chiaramente se durante l'inverno le forniture dall'Africa e dal nord Europa lavorano nelle migliori condizioni''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina