domenica 22 gennaio | 11:46
pubblicato il 22/apr/2013 14:09

Gas: in 2012 utile Toscana Energia a 35,7 mln, dividendo straordinario

(ASCA) - Firenze, 22 apr - Toscana Energia chiude il 2012 con un utile di 35,7 mln di euro (+ 34% rispetto all'anno precedente). Ai soci saranno distribuiti 33,6 mln euro, corrispondente ad un dividendo per azione di euro 0,23; l'importo sara' messo in pagamento a luglio. I risultati del bilancio 2012 evidenziano inoltre un fatturato di 115,4 mln di euro (+1,1%), un margine operativo lordo di 84,8 mln di euro (+5%) e investimenti sul territorio per 46,5 mln.

E' stata inoltre approvata la distribuzione ai soci di una parte delle riserve del patrimonio netto per un importo pari a 26,3 mln di euro, corrispondenti ad un ulteriore 0,18 euro ad azione. Tra i maggiori azionisti pubblici il Comune di Firenze che, con una quota pari al 20,6%, quest'anno incassera' un dividendo di 12.365.931 euro (rispetto ai 4.399.654 dello scorso anno) e il Comune di Pisa che, con la quota del 4,1%, si ritrovera' in cassa 2.515.901 euro (rispetto ai 895.128 del precedente esercizio).

''La solidita' economica e finanziaria della societa', conseguita nell'ultimo triennio, ha permesso la distribuzione di un dividendo straordinario - dichiara il presidente di Toscana Energia Lorenzo Becattini -. Un intervento che ottimizza la remunerazione del capitale investito dai soci senza alterare l'equilibrio economico-finanziario della societa' nella prospettiva delle gare. In un momento difficile per l'economia, Toscana Energia ha deciso di intervenire nel 2013 con tre misure importanti: un dividendo di 60 mln di cui il 50% direttamente a favore dei comuni azionisti; investimenti programmati per 50 mln che generano un importante mole di lavoro per le imprese; infine l'assoluto rispetto dei termini di pagamento, stabiliti a 90 giorni, nei confronti di tutti i fornitori come avvenuto fino ad oggi''.

afe/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4