lunedì 27 febbraio | 06:35
pubblicato il 14/mag/2014 18:41

Gas: Guidi, su South Stream l'Ue non sta spingendo come dovrebbe

(ASCA) - Roma, 14 mag 2014 - La realizzazione del gasdotto South Stream ''non e' un problema italiano ma europeo e la Commissione non sta spingendo come dovrebbe sul suo completamento'' ed in questo senso ''spero di ottenere sostegno politico ad esempio dalla Germania''. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, a margine dell'assemblea annuale di Assoelettrica.

''E' un problema di cui si e' discusso in sede G7 e con il commissario europeo all'energia Oettinger'' ha aggiunto ''noi abbiamo ribadito l'interesse che, nel rispetto delle norme Ue, il progetto possa andare avanti''.

''E' un tema che deve essere ripreso e sul quale ci sono un po' di criticita''' ha concluso ''ma e' un'opera che ha una strategicita' findamentale e ci auguriamo che nel rispetto delle regole comunitarie ci possa essere da parte dell'Unione una facilitazione''.

fgl/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech