lunedì 05 dicembre | 14:14
pubblicato il 14/mag/2014 18:41

Gas: Guidi, su South Stream l'Ue non sta spingendo come dovrebbe

(ASCA) - Roma, 14 mag 2014 - La realizzazione del gasdotto South Stream ''non e' un problema italiano ma europeo e la Commissione non sta spingendo come dovrebbe sul suo completamento'' ed in questo senso ''spero di ottenere sostegno politico ad esempio dalla Germania''. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, a margine dell'assemblea annuale di Assoelettrica.

''E' un problema di cui si e' discusso in sede G7 e con il commissario europeo all'energia Oettinger'' ha aggiunto ''noi abbiamo ribadito l'interesse che, nel rispetto delle norme Ue, il progetto possa andare avanti''.

''E' un tema che deve essere ripreso e sul quale ci sono un po' di criticita''' ha concluso ''ma e' un'opera che ha una strategicita' findamentale e ci auguriamo che nel rispetto delle regole comunitarie ci possa essere da parte dell'Unione una facilitazione''.

fgl/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Pil
Pil, Istat: verso stabilizzazione ritmo di crescita dell'economia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari