giovedì 23 febbraio | 22:48
pubblicato il 29/ott/2013 08:42

Gas: Gazprom accusa l'Ucraina di non aver pagato forniture per 882 mln $

Gas: Gazprom accusa l'Ucraina di non aver pagato forniture per 882 mln $

(ASCA-AFP) - Mosca, 29 ott - Si profila una nuova controversia tra Russia e Ucraina sulle forniture di gas, alla vigilia dell'avvicinamento formale di Kiev all'Unione Europea previsto a novembre in occasione del vertice di Vilnius.

Gazprom ha infatti accusato l'Ucraina di non aver ancora pagato la ''bolletta'' da 882 milioni di dollari per il metano russo consegnato ad agosto, per la quale era gia' stato concordato un rinvio del saldo al 1 ottobre.

''Siamo estremamente preoccupati per la situazione attuale dei pagamenti di gas russo da parte dell'Ucraina'' ha dichiarato il presidente di Gazprom, Alexei Miller, secondo il quale ''la situazione e' molto seria visto che il contratto prevede che nel caso di violazioni nei pagamenti si passi ad un sistema di pagamento anticipato''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech