domenica 04 dicembre | 03:08
pubblicato il 27/mag/2016 08:29

G7: prioritario spingere la crescita economica mondiale

Brexit mette a rischio commercio globale e investimenti

G7: prioritario spingere la crescita economica mondiale

Roma, 27 mag. (askanews) - Spingere l'economia mondiale è "la nostra più urgente priorità", così il comunicato finale del G7 tenuto in Giappone.

"Considerando le specifiche circostanze di ogni singolo paese, ci impegniamo a rafforzare le risposte in maniera coordinata e di fare maggiori sforzi e politiche equilibrate per ottenere rapidamente una crescita forte, sostenibile ed bilanciata", sottolinea il comunicato.

Posizione comune ed inequivocabile sul pericolo dell'uscita della Gran Bretagna dalla Ue, la cosiddetta Brexit.

"L'uscita della Gran Bretagna invertirebbe le tendenze che favoriscono la crescita del commercio mondiale e degli investimenti e conseguentemente dell'occupazione, esponendo la crescita economica a serio rischi", sottolineano i leader del G7.

Infine, i sette grandi "riconoscono che i movimenti migratori su larga sia di migranti economici e sia di rifugiati rappresentano una sfida globale che richiede una risposta globale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari