sabato 10 dicembre | 16:31
pubblicato il 05/set/2015 13:10

G20, Ocse presenta nuovo codice di condotta anti corruzione

Raccomandazioni su responsabilità manager, diritti azionisti

G20, Ocse presenta nuovo codice di condotta anti corruzione

Ankara (askanews) - Il segretario generale dell'Ocse Angel Gurria ha presentato dei nuovi codici di condotta contro la corruzione in occasione del G20 delle finanze. Un vertice che si svolge ad Ankara, in Turchia, il Paese che ha la presidenza di turno del gruppo ma che è anche tra i più criticati da alcune Ong proprio per la corruzione del suo apparato e la mancanza di trasparenza.

"Non c'è un Paese che sia più virtuoso dell'altro. E' semplicemente che in alcuni Stati il sistema e le istituzioni sono migliori e dissuadono dal cedere alla tentazione perché si sa che esistono sanzioni" ha detto Angel

Gurria.

Le raccomandazioni elaborate dall'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico sono facoltative e puntano ad "aiutare i responsabili politici a valutare e migliorare" le normative, in particolare toccando voci quali i diritti degli azionisti, le responsabilità dei manager e la trasparenza sui meccanismi di fissazione dei prezzi.

(immagini AFP)

Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina