martedì 06 dicembre | 15:35
pubblicato il 26/feb/2016 10:53

G20, Germania contro piano stimolo per rilancio economia mondiale

Schauble: Riforme più importanti,stimoli monetari controproducenti

G20, Germania contro piano stimolo per rilancio economia mondiale

Roma, 26 feb. (askanews) - La Germania va controcorrente al vertice dei ministri finanziari e dei governatori delle banche centrali del G20 che si apre oggi a Shangai. Berlino è contraria a un piano di stimoli fiscali per rilanciare la crescita economica, che attualmente sta rallentando a livello globale. E i tentativi dei governi di rilanciare le loro economie con allentamenti della politica monetaria, ha affermato il ministro delle finanze tedesco Wolfgang Schauble in una conferenza stampa prima dell'inizio dei lavori del summit.

La riunione giunge con l'economia mondiale in affanno su diversi fronti, dal rallentamento della crescita della Cina, al crollo dei prezzi delle materie prime. L'Ocse la scorsa settimana ha ridotto le sue previsioni di crescita del Pil globale per quest'anno dal 3,3% al 3%.

Uno scenario nel quale alcune tra le pricipali banche centrali del mondo cercano di reagire: il Giappone ha già adottato tassi d'interesse nagativi mentre la Banca centrale europea ha avviato un massiccio programma di acquisto titoli e la Federal reserve statunitense ha già segnalato un possibile rallentamento di ulteriori rialzi dei tassi d'interesse.

Ma Schauble è di diverso avviso. Ha affermato che le riforme sono più importanti e che "pensare a ulteriori misure di stimolo ci distrae dal vero scopo". La Germania, dunque, "non è d'accordo su di un pacchetto di stimolo fiscale del G20" anche perchè "la politica monetaria è estremamente accomodante al punto che potrebbe essere addirittura controproducente in termini di effetti collaterali negativi. Le politiche fiscali e quelle monetarie - ha sottolineato Schauble - hanno raggiunto i loro limiti: se si vuole che l'economia reale cresca non ci sono scorciatoie senza riforme".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Fs
Fs: venerdì treni regolari, revocato sciopero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: Germania mercato maturo e complesso
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni