lunedì 23 gennaio | 12:19
pubblicato il 16/feb/2013 14:18

G20: crescita globale resta debole. Non usare cambi per competitivita'

G20: crescita globale resta debole. Non usare cambi per competitivita'

(ASCA-AFP) - Mosca, 16 feb - La crescita globale ''resta debole'' e permangono ''rischi importanti''. E' quanto si legge nel comunicato finale del G20.

Gli impegni sono quelli ''di evitare svalutazioni competitive'' e di non ''fissare i tassi di cambio avendo come fine la competitivita''. I Grandi intendono cosi' ''muoversi verso un sistema di tassi di cambi determinato dal mercato'' che rifletta i fondamentali dell'economia per evitare anche ''movimenti disordinati che hanno un effetto negativo sulla stabilita' finanziaria ed economica''. Infine la promessa di ''resistere a ogni forma di protezionismo e mantenere i mercati aperti''.

red-ceg/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
In Sicilia i corsi per aspiranti Master of Wine
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4