venerdì 02 dicembre | 20:57
pubblicato il 11/apr/2014 19:03

G20: attenzione resta alta su crisi Ucraina. Bene intervento FMI

G20: attenzione resta alta su crisi Ucraina. Bene intervento FMI

(ASCA) - Roma, 11 apr 2014 - Resta alta l'attenzione dei paesi del G20 nei cnfronti della crisi ucraina e delle sue implicazioni sull'economia e sulla stabilita' finanziaria. E' quanto emerge dal comunicato finale della riunione di Washington dei ministri dell'economia e dei banchieri centrali dei 20 paesi piu' industrializzati.

''Stiamo monitorando la situazione economica in Ucraina - si legge nel comunicato finale - tenendo a mente tutti i rischi che essa puo' portare all'economia e alla stabilita' finanziaria e accogliamo con favore il recente impegno del FMI con l'Ucraina mentre le sue autorita' lavorano per varare riforme significative''.

In questo senso, sottolineano i ministri dell'economia e i banchieri del G20 ''la situazione in Ucraina mostra l'importanza del ruolo del Fondo come prima risposta alle crisi finanziarie. Concordiamo sul fatto che il FMI e la Banca Mondiale restino le istituzioni piu' adatte per aiutare i paesi ad affrontare le loro sfide economiche attraverso il sostegno nelle scelte politiche e i finanziamenti''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Censis
Censis: ko economico giovani,più poveri di coetanei di 25 anni fa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari