martedì 24 gennaio | 05:02
pubblicato il 25/gen/2013 16:09

Funzione pubblica: con spending review oltre 7.600 esuberi

(ASCA) - Roma, 25 gen - Sono oltre 7.600 le eccedenze assolute nella pubblica amminsitrazione, di cui 207 tra i dirigenti. E' quanto emerge dai dati pubblicati sul sito del Dipartimento della Funzione Pubblica sulle dotazioni organiche e le eccedenze del personale pubblico. Nell'ambito delle misure previste dalla spending review, e' stata data cosi' attuazione all'articolo 2 del d.l. 95/2012 che prevede la revisione degli assetti organizzativi delle amministrazioni pubbliche centrali. In particolare, per le amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo, le agenzie, gli enti pubblici non economici, gli enti di ricerca, nonche' gli enti pubblici di cui all'articolo 70, comma 4, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 sono previste misure di riduzione. Per gli uffici dirigenziali, di livello generale e di livello non generale e delle relative dotazioni organiche, in misura non inferiore, per entrambe le tipologie di uffici e per ciascuna dotazione, al 20 per cento di quelli esistenti; le dotazioni organiche del personale non dirigenziale, in misura non inferiore al 10 per cento della spesa complessiva relativa al numero dei posti di organico di tale personale. Per gli enti di ricerca la riduzione delle dotazioni organiche del personale non dirigenziale non si applica ai ricercatori ed ai tecnologi.

In totale dunque gli esuberi individuati nella pubblica amministrazione ammontano a 7.400 unita' di cui 3.300 all'Inps e 3.200 nei ministeri. Tra i dirigenti sono 207 le eccdenze di cui 150 nei ministeri. La riduzione di spesa prevista ammonta a 335,5 milioni di euro e il taglio effettivo dei costi e' di 335,8 milioni. Nei ministeri il taglio effettivo ammonta a 272 milioni rispetto ai 263 di riduzione minima prevista per effetto degli 11 milioni di maggiori risparmi nel ministero dell'istruzione. Tra gli enti pubblici non economici la riduzione di spesa effettiva ammonta a 23,8 milioni rispetto ai 33,3 milioni previsti per effetto del capitolo Inail dove il taglio effettivo e' di 17 milioni, 10 milioni in meno rispetto ai 27 previsti.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4