domenica 26 febbraio | 00:01
pubblicato il 11/nov/2013 14:27

Fs: Trenitalia Cargo, lo zucchero viaggia in treno

(ASCA) - Roma, 11 nov - Ha preso il via oggi il nuovo servizio di Trenitalia Cargo per il trasporto di zucchero dal Terminal TIV del Porto di Venezia alla piattaforma logistica Lonato SpA di Lonato del Garda (Brescia). Il servizio, nato dalla collaborazione fra Trenitalia Cargo, Porto di Venezia e Lonato SpA, avra' inizialmente frequenza settimanale. Ogni viaggio prevede il trasporto di 42 container di zucchero proveniente dalle isole Mauritius e destinato ai clienti del centro-nord Italia della societa' Maxi di Bolzano. Lo comunica Trenitalia, societa' delle Fs, in una nota.

E' in corso di definizione la realizzazione di altri due treni, sempre con frequenza settimanale, che prevedono un traffico di ritorno, da Lonato verso il Porto di Venezia, in combinazione con altre tipologie di merce in esportazione: prodotti siderurgici, marmo e acqua minerale. L'obiettivo e' quello di istituire gia' nei prossimi mesi un vero e proprio traffico via treno con cadenza fissa da Venezia per le aziende del Nord Italia sfruttando le potenzialita' della piattaforma logistica di Lonato del Garda. Il primo carico di zucchero trasportato a Lonato da Trenitalia e' giunto al Porto di Venezia dalle isole Mauritius a bordo della nave MSC Santiago.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech