venerdì 24 febbraio | 00:51
pubblicato il 14/gen/2014 14:10

Fs: accordo con Accesrail per stessa piattaforma vendite compagnie aeree

(ASCA) - Roma, 14 gen 2014 - Le Frecce prendono il volo.

Trenitalia ha firmato un accordo con Accesrail, la societa' leader mondiale nella distribuzione dei prodotti ferroviari sulle piattaforme di vendita di tutte le principali compagnie aeree del mondo. Con una sola operazione di acquisto, spiega una nota, turisti e uomini d'affari, dopo essere atterrati in Italia, potranno avere in tasca anche il biglietto Trenitalia per raggiungere le citta' servite, con capillarita', comfort e velocita', dal network delle Frecce. Grazie a quest'accordo, inoltre, prosegue la nota, Trenitalia consolida il suo ruolo di operatore globale, e vede crescere ed estendere la propria rete commerciale estera. I suoi servizi saranno infatti facilmente acquistabili su tutti e 10 i principali GDS (Global Distribution Systems) utilizzati a livello mondiale, in oltre 150mila Agenzie di Viaggio distribuite in tutti e 5 i continenti. com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech