sabato 21 gennaio | 20:59
pubblicato il 19/feb/2014 10:47

Francia: Serge Dassault in custodia per presunto acquisto voti

Francia: Serge Dassault in custodia per presunto acquisto voti

(ASCA) - Roma, 19 feb 2014 - Serge Dassault, il patron della storica azienda aerospaziale francese e' stato posto in custodia per un presunto acquisto di voti. Lo afferma una fonte giudiziaria. Il provvedimento arriva a una settimana dalla revoca dell'immunita' parlamentare per il senatore che e' sospettato di una compravendita di voti nella regione del Corbeil-Essonnes, a est di Parigi, dove Dassault e' stato sindaco nel passato.

L'ottantottenne senatore e' in custodia in una zona nei sobborghi di Nanterre. Dassault, dichiarato da Forbes come il quarto piu' ricco imprenditore francese e il 69* nel mondo, possiede un patrimonio stimato in 13 miliardi di euro.

In particolare i giudici sospettano che Dassault avrebbe messo in piedi un vasto sistema di acquisto di voti che ha influenzato l'esito di tre elezioni a sindaco di Corbeil nel 2008, 2009 e 2010, vinte dallo stesso Dassault o dal suo successore e suo stretto collaboratore Jean-Pierre Bechter (fonte Afp).

sen/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4