mercoledì 07 dicembre | 21:38
pubblicato il 17/apr/2013 12:51

Francia: deficit sotto 3% nel 2014. Debito/Pil tocchera' picco di 94,3%

(ASCA) - Roma, 17 apr - Il programma di stabilita' della Francia prevede che il rapporto deficit/pil scenda sotto il tetto massimo del 3% solo nel 2014 (2,9%). Per raggiungere questo obiettivo e' prevista una manovra di 20 miliardi tra tagli di spese (14 miliardi) ed aumenti di tasse (6 miliardi). Per quanto riguarda le previsioni di crescita economica, Parigi stima quest'anno un aumento del Pil pari a +0,1%, poi +0,9% nel 2014, +2,0% nel 2015. L'accelerazione della crescita dovrebbe consentire di ridurre il rapporto deficit/pil allo 0,7% nel 2015. Il rapporto debito/pil dovrebbe toccare un nuovo massimo storico di 94,3% nel 2014, poi ci si attende un graduale declino fino all'88,2% nel 2017. red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni